LIFE

(EN) Feofeo was born in Alessandria in 1969...

Feofeo was born in Alessandria in 1969.

Her way to art does not follow any academic route, but she proved to be looking for symbols to communicate with the soul. From quantic study along with some theories about the use of colours by Goethe and later by Steiner helped to reach new representations of primitive archetypes, cinetic lines of radiant energy and golden spirals.

Her  emancipated art  is a hymn to the moods expressed by those who paint and the beholder.

The artist, as a seductress of thoughts, allows  the colours on the canvas to change as well as you change your feelings in a stylistic grammar where not following the rules is the fundamental attitude and letting the soul free go is the key verb.

The kind of artistic research she is going through is not aiming to reality or to what surrounds us. On the contrary, it goes deep in the soul , into the deepest and most unknown places of the conscience, namely opening up to   endless possibilities of interpretation and perception.

What Feofeo is trying to transfer on the canvas is the strong desire to go deeper into the soul, to reach a far complex inner dimension, where everything can be repeated and occur endlessly, both in the microcosm and in the macrocosm, below, as well as above.

Since 2011 some of her works have been exhibited in museums and galleries in all Italy as well as abroad in the city of Barcelona, Berlin, Brussels, Bratislava, Buenos Aires at the “Honorable Camara de Senadores”, Los Angeles, Lugano, Montecarlo, Obernberg, Oslo, Saint Petersburg, Stokolm and Tallinn and in art fairs of Miami, New York and Paris.

In the year 2016, her first monograph “i am colour” signed by Giovanni Faccenda, art critic and historian and TV presenter, is published by the Editoriale Giorgio Mondadori. The monograph includes 170 works and it displays them according to a metaphorical 3 – part division as for Feofeo Monography, i.e. Enlightenment, Beyond and The great Opera.

In 2017, begins the acquisitions by major banking groups (Banca di Asti, the BNL – BNP Paribas Italy and with FinecoBank).

The last cycle of new artworks painted between the end of 2018 and the beginning of 2019, revolves around a wording that explains studies and explanations that have not yet found a unique decoding: ET IN ARCADIA EGO.

The new cycle focused on the esoteric theme that, with respect to the past, it enters more and more inside its canvases enriching itself with arcane essences belonging to the Priory of Sion, to the Templars up to the theses of the philosopher René Guénon that enhances her painting even more.

An inscription that, enclosing hermetic foundations hidden for thousands of years to human explanation, distinguishes the works of this period through a branding for single letters, without resorting to a pre-established format: a title that starts a creative process full of mystery.

The artworks by Feofeo are both in Italy and abroad as part of public and private collections and her quotations on the market are published in the “Catalogue of Modern Italian Art” where Feofeo’s name is included into the “IS” category for her national and international recognition by some well-known criticism.

Main Solo Exhibitions

2019 GUHA, Casa dei Carraresi – Treviso, curated by di Alain Chivilò 2018 IO SONO COLORE – I AM COLOUR, Istituto Auxologico Italiano – Milano, curated by Galleria Alfieri 2017 IL CICLO DEI CHAKRA, Foro Boario – Nizza Monferrato, curated by Laurana Lajolo 2017 IO SONO COLORE – I AM COLOUR, Behab Group – Milano, curated by Galleria Alfieri 2017 IO SONO COLORE – I AM COLOUR, Museo Diocesano San Giovanni – Asti, curated by Giovanni Faccenda 2017 PERCORSI D’ARTE, Villa Principe Leopoldo – Lugano (CH), curated by Fondazione Mazzoleni 2016 IL SEGNO, LA LUCE E IL COLORE, Palazzo Carlevaris – San Damiano (AT) 2015 LE VIBRAZIONI DEL CUORE, JHD Dunat Hotel – Castiglione delle Stiviere (MN) 2015 ENERGIA, Onorevole Camera dei Senatori di Buenos Aires (RA), curated by Fernanda Hamberg 2015 EQUINOZIO DI PRIMAVERA, Museo Civico Rocca Flea – Gualdo Tadino (PG), curated by Katia Monacelli 2013 PARLA L’AMORE, Villa Cambiaso – Savona, curated by Paolo Levi 2013 LE VOCI DENTRO, Museo Civico Mastroianni – Marino (RM), curated by Adelinda Allegretti 2013 L’APOCALISSE, Banca d’Alba – Asti, curated by Paolo Musso 2012 LE FELCI DI PANDORA, Atahotel Executive – Milano, curated by Adelinda Allegretti 2011 NUOVA ERA, Castello di Castell’Alfero – Asti curated by di Paolo Musso

 

Main Group Exhibitions

2019 MICHELANGELO BUOANRROTI E LEONARDO DA VINCI, Palazzo della Cultura – Cardoso di Stazzema (LU) curated by Lodovico Gierut e Marilena Cheli Tomei 2019 LEONARDO 500, Villa La Versiliana – Marina di Pietrasanta (LU), curated by Lodovico Gierut 2018 PACE E AMORE, La Grande Moschea di Roma, curated by Giammarco Puntelli 2018 BOOK’S TOUR, Scuderie Estensi – Tivoli (RO), curated by di Giammarco Puntelli 2018 BOOK’S TOUR, Chiesa di Santa Maria dei Laici – Gubbio (PG), curated by Giammarco Puntelli 2018 NON C’È BELLEZZA SENZA MISTERO, Palazzo Graneri della Roccia – Torino, curated by SanGiorgio Arte 2018 OLTRE LA TELA… L’UOMO, FinecoBank –  Asti, curated by di Galleria Alfieri 2018 BIAS 2018, The Biennal International Contemporary Sacred Art – Palermo curated by Wish Sicilian Heritage 2018 OGNI DONNA È MUSA, Fondazione Primoli – Roma, curated by SanGiorgio Arte 2018 NON C’È BELLEZZA SENZA MISTERO, Castello di Francavilla Fontana, curated by SanGiorgio Arte 2017 ART FOR EXCELLENCE, Museo del Risorgimento – Palazzo Carignano – Torino, curated by Sabrina Sottile 2017 LA GRANDE BELLEZZA, Castello di Obernberg – Inn (A), curated by Silvia Rossi 2016 L’ETERNITA’, Basilica dei Santi Quattro Coronati – Roma, curated by Giammarco Puntelli 2016 ERA PERDUTO ED E’ STATO RITROVATO, Museo del Tesoro di Vigevano (PV), curated by Giovanni Faccenda 2016 IL LABIRINTO DELL’IPNOTISTA, Palazzo Gallio – Gravedona ed Uniti (CO), curated by Giammarco Puntelli 2016 IL METAFORMISMO, Palazzo Ducale di Sabbioneta (MN), curated by Giulia Sillato 2015 L’ARTE E IL TEMPO – EXPO GATE, Spazio Sforza – Milano, curated by Giulia Sillato 2015 L’ARTE E IL TEMPO, Palazzo dei Giureconsulti – Milano, curated by Giammarco Puntelli 2015 ARTEXPO NEW YORK – New York 2015 SPECTRUM MIAMI ART FAIR – Miami 2015 PRIMAVERA AUTUNNO – Senato di Buenos Aires (RA), curated by Fernanda Hamberg 2015 BIENNALE INTERNAZIONALE, European Museum of Modern Art MEAM of Barcellona 2015 ART ROOMS, Melia White House – Londra 2014 COLLECTING, Chiesa di Santa Maria dei Laici – Gubbio (PG), curated by Adelinda Allegretti 2014 ARTEXPO NEW YORK – New York 2014 LA GRANDE EXPOSITION UNIVERSELLE, Tour Eiffel – Parigi 2014 LOUVRE CARROUSEL – Parigi 2013 ART CONTEMPORAIN, GalerieThuillier – Parigi 2013 A BRIDGE ACROSS EUROPE, Eduard VildeMuseum – Tallinn curated by di Adelinda Allegretti 2013 OSLO2013, Galleria S9 – Oslo 2013 ALICE NEL PAESE DELLE MERAVIGLIE, Centro Congressi Medioevo – Como, a cura di Adelinda Allegretti 2013 BIENNALE DELLA CRETIVITA’, Fiera di Verona – Verona 2013 LA GRANDE ONDA, Museo Galata del Mare – Genova a cura di Adelinda Allegretti 2013 ITALIAN ART, Galleria Quirinus – Koping 2013 VISIONI ASTRATTE, Made4Art – Milano, a cura di Vittorio Schieroni 2012 THE WAYS OF ART, Galleria Crisolart – Barcellona, a cura di Rosi Raneri 2012 ITALIAN DO IT BETTER, Latino Art Museum – Pomona Los Angeles a cura di Adelinda Allegretti 2012 THE WAYS OF ART, Galleria Crisolart – New York, a cura di Rosi Raneri 2012 SPACE INVADERS, Galleria Marzia Frozen – Berlino, a cura di Adelinda Allegretti

 Bibliography

Un viaggio tra le variabili del colore – 2012 a cura di Paolo Levi Selezione Arte – 2013 – L’Elite New Biennale della Creatività Verona – 2013 – EA Editore Leaders: I protagonisti delle Nuove Avanguardie – 2013 – EA Editore Selezione arte – 2014 – L’Elite New Internationale KUNST HEUTE – M.Kolle, I.Gardill – 2014 Artisti a cura di Vittorio Sgarbi – EA Editore – 2014 Analisi Critica – 2014 – Edizione Il Quadrato Sensazioni artistiche II volume – 2014 – Editoriale Giorgio Mondadori Selezione arte – 2015 – L’Elite New Pensieri per l’Arte – Marta Lock – 2015 Sensazioni artistiche III volume – 2015 – Editoriale Giorgio Mondadori Eccellenze – 2015 a cura di Paolo Levi L’Arte e il Tempo – Expo 2015 – Editoriale Giorgio Mondadori L’Arte e il Tempo – Expo Gate – 2015 – Editoriale Giorgio Mondadori Sensazioni artistiche IV volume – 2016 – Editoriale Giorgio Mondadori CAM 51 Catalogo dell’Arte Moderna– 2015 – Editoriale Giorgio Mondadori Il labirinto dell’ipnotista – 2016 – Editoriale Giorgio Mondadori CAM 52 Catalogo dell’Arte Moderna – 2016 – Editoriale Giorgio Mondadori L’Eternità nell’Arte – 2016 – Editoriale Giorgio Mondadori Monografia Personale “Io sono colore” – 2016 – Editoriale Giorgio Mondadori CAM 53 Catalogo dell’Arte Moderna – 2017 – Editoriale Giorgio Mondadori Omaggio a Puccini. Vissi d’Arte, vissi d’Amore – 2017 – Editoriale Giorgio Mondadori Le scelte di Puntelli – 2018 – Editoriale Giorgio Mondadori Pace e Amore – 2018 – Editoriale Giorgio Mondadori CAM 54 Catalogo dell’Arte Moderna – 2018 – Editoriale Giorgio Mondadori Transiti – 2019 – Alzani Editore CAM 55 Catalogo dell’Arte Moderna – 2019 – Editoriale Giorgio Mondadori

(IT) Feofeo, è nata ad Alessandria nel 1969...

Feofeo nasce ad Alessandria nel 1969.

Il compiuto corso di studi in farmacia determina probabilmente l’attitudine alchemica presente da sempre nei suoi lavori.

Quella di Feofeo è una costante indagine sul colore, sulle sue frequenze a livello visivo, fisico e simbolico. Dallo studio della fisica quantistica, della teoria del colore di Goethe e sullo spiritualismo steineriano, approda a rappresentazioni primordiali archetipiche, costruite inizialmente solo con la pittura poi con l’utilizzo di segni e simboli.

Ciclo dopo ciclo l’artista crea una personalissima grammatica strutturata antroposoficamente che invita lo spettatore a entrare per poi lasciare fluire liberamente quell’energia vitale che è l’emozione, in un continuo scambio tra identità ed alterità, tra individuale e duale, tra micro e macro-cosmo, sempre conscia della funzione di mediazione dell’arte nel raggiungimento del benessere in senso lato.

Rune e qabbala, simboli di ogni derivazione diventati archetipi in un sincretismo culturale perfettamente integrato all’impasto pittorico, rappresentano per Feofeo una sorta di meditazione personale e di apertura di ogni canale percettivo per sé e per lo spettatore, una generosità di simpatia e di comprensione che pochi artisti hanno.

L’ultimo ciclo sul tema esoterico, presentato al Museo Casa dei Carraresi, ruota su una dicitura che esplicita studi e spiegazioni che non hanno ancora trovato un’univoca decodificazione: “Et in Arcadia Ego”. Una scritta che, racchiudendo ermetici fondamenti celati da millenni alla spiegazione umana, contraddistingue le opere di questo periodo attraverso una marchiatura a fuoco per singole lettere, senza ricorrere ad un formato precostituito.

Già nella tecnica dell’impressione si denota come l’utilizzo di uno dei quattro elementi quale il fuoco, esprima un emblema atto a indicare l’origine e lo stato della materia sul piano fisico, ma soprattutto il principio vitale che esso contiene.

L’iscrizione, oltre a contraddistinguere l’attuale percorso, si connota di ulteriori strutturazioni concettuali, grazie all’inserimento nella composizione artistica di simboli derivanti dalla Scienza Sacra. Disamine appartenenti al Priorato di Sion, ai Templari fino alle tesi del filosofo René Guénon valorizzano maggiormente la sua pittura. Si evidenzia dunque un nuovo messaggio per indicare altre tematiche alla sua poetica.

Nulla è lasciato alla casualità in quanto Feofeo, intellettualmente e filosoficamente, consente ai suoi lavori di essere personificazione artistica e metafora di profonde nozioni dall’inequivocabile rappresentazione, ma dalla molteplice esplicazione. Il mondo astratto che la pittrice rappresenta è articolato e vasto, ma determina nell’osservatore che si pone innanzi un’apertura mentale verso quei perché ancora inesplorati.

Nel nuovo fare anticipato dal ciclo “Et in Arcadia Ego” e di cui l’opera Transeunte, che vivendo delle infinite modulazioni del bianco, rappresenta la sua declinazione più pura, Feofeo apre la tela con lettere, ferma lo spettatore con la potenza della scrittura purificata nel fuoco e gli lascia intravedere fisicamente la luce. L’opera non e’ lì, si risolve tutta nella leggerezza e nell’universalità del simbolo, e l’uomo e’ destinato al passaggio, limitato dallo spazio e dal tempo, ancorato al suolo da quelle sabbie mischiate al colore che parlano di mare e terre lontane… “sic transit gloria mundi”…

Dal 2011 si registrano continue personali e rassegne in musei, gallerie e palazzi storici in Italia e all’estero nelle città di Barcellona, Berlino, Bruxelles, Bratislava, Buenos Aires, Londra, Los Angeles, Lugano, Montecarlo, Obernberg, Oslo, San Pietroburgo, Stoccolma e Tallinn.

Tra le ultime personali si ricordano Guha, Museo Casa dei Carraresi, Treviso (2019); Io sono Colore, Museo Diocesano San Giovanni, Asti, con presentazione dell’omonima monografia, Editoriale Giorgio Mondadori, a cura di Giovanni Faccenda; Percorsi d’arte, Villa Principe Leopoldo, Lugano (2017); Energia, Onorevole Camera dei Senatori di Buenos Aires; Equinozio, Museo Civico Rocca Flea, Gualdo Tadino-Perugia (2015); Parla L’Amore, Villa Cambiaso, Savona, a cura di Paolo Levi; Le voci dentro, Museo Civico Mastroianni, Marino-Roma (2013). Tra le ultimissime collettive ricordiamo Transiti, Palazzo Lascaris Galleria Carla Spagnuolo, Torino; Leonardo 500, Villa La Versiliana, Marina di Pietrasanta-Lucca (2019); Pace e Amore, La Grande Moschea di Roma; Non c’è Bellezza senza Mistero, Palazzo Graneri della Roccia, Torino e Castello di Francavilla Fontana, Brindisi; BIAS, Biennale Internazionale di Arti Sacre, Palermo; Ogni donna è musa, Fondazione Primoli, Roma (2018); Art for Excellence, Museo del Risorgimento, Palazzo Carignano, Torino; Vissi d’arte, Vissi d’Amore, Gran Teatro Giacomo Puccini ,Torre del Lago; La grande Bellezza, Castello di Obernberg, Inn, Austria (2017); L’eternità, Basilica dei Santi Quattro Coronati, Roma; Era perduto ed è stato ritrovato, Museo del Tesoro di Vigevano, a cura di Giovanni Faccenda; Il Labirinto dell’Ipnotista, Palazzo Gallio, Como (2016); L’Arte e il Tempo, Palazzo dei Giureconsulti e Spazio Sforza, Milano per Expo 2015; Biennale Internazionale, MEAM Museo Europeo d’Arte Moderna di Barcellona (2015).

Nel dicembre 2016 viene pubblicata in italiano e in inglese, la sua monografia “io sono colore”, Editoriale Giorgio Mondadori, con la prefazione critica del prof. Giovanni Faccenda. Nel 2018 iniziano le acquisizioni da parte di importanti gruppi bancari.

Le opere di Feofeo sono presenti in Italia e all’estero in collezioni pubbliche e private e le sue quotazioni di mercato sono pubblicate sul Catalogo dell’Arte Moderna Italiana, come artista segnalata dalla critica di settore, con estensione geografica internazionale. Vive e lavora ad Asti.

Principali Mostre Personali

2019 GUHA, Casa dei Carraresi – Treviso, a cura di Alain Chivilò

2018 IO SONO COLORE – I AM COLOUR, Istituto Auxologico Italiano – Milano, a cura di Galleria Alfieri

2017 IL CICLO DEI CHAKRA, Foro Boario – Nizza Monferrato, a cura di Laurana Lajolo

2017 IO SONO COLORE – I AM COLOUR, Behab Group – Milano, a cura di Galleria Alfieri

2017 IO SONO COLORE – I AM COLOUR, Museo Diocesano – Asti, a cura di Giovanni Faccenda

2017 PERCORSI D’ARTE, Villa Principe Leopoldo – Lugano (CH), a cura di Fondazione Mazzoleni

2016 IL SEGNO, LA LUCE E IL COLORE, Palazzo Carlevaris – San Damiano (AT)

2015 LE VIBRAZIONI DEL CUORE, JHD Dunat Hotel – Castiglione delle Stiviere (MN)

2015 ENERGIA, Onorevole Camera dei Senatori di Buenos Aires (RA), a cura di Fernanda Hamberg

2015 EQUINOZIO DI PRIMAVERA, Museo Civico Rocca Flea – Gualdo Tadino, a cura di Katia Monacelli

2013 PARLA L’AMORE, Villa Cambiaso – Savona, a cura di Paolo Levi

2013 LE VOCI DENTRO, Museo Civico Mastroianni – Marino (RM), a cura di Adelinda Allegretti

2013 L’APOCALISSE, Banca d’Alba – Asti, a cura di Paolo Musso

2012 LE FELCI DI PANDORA, Atahotel Executive – Milano, a cura di Adelinda Allegretti

2011 NUOVA ERA, Castello di Castell’Alfero – Asti a cura di Paolo Musso

 

Principali rassegne e partecipazioni

2019 MICHELANGELO BUOANRROTI E LEONARDO DA VINCI, Palazzo della Cultura – Cardoso di Stazzema (LU) a cura di Lodovico Gierut e Marilena Cheli Tomei

2019 TRANSITI, Palazzo Lascaris Galleria Carla Spagnuolo – Torino,  a cura di Raffaella A. Caruso

2019 LEONARDO 500, Villa La Versiliana – Marina di Pietrasanta (LU), a cura di Lodovico Gierut

2018 PACE E AMORE, La Grande Moschea di Roma, a cura di Giammarco Puntelli

2018 BOOK’S TOUR, Scuderie Estensi – Tivoli (RO), a cura di Giammarco Puntelli

2018 BOOK’S TOUR, Chiesa di Santa Maria dei Laici – Gubbio (PG), a cura di Giammarco Puntelli

2018 NON C’È BELLEZZA SENZA MISTERO, Palazzo Graneri della Roccia, Torino, a cura di SanGiorgio Arte

2018 OLTRE LA TELA… L’UOMO, FinecoBank –  Asti, a cura di Galleria Alfieri

2018 BIAS 2018, La Biennale Internazionale di Arti Sacre – Palermo a cura di Wish Sicilian Heritage

2018 OGNI DONNA È MUSA, Fondazione Primoli – Roma, a cura di Sangiorgio Arte

2018 NON C’È BELLEZZA SENZA MISTERO, Castello di Francavilla Fontana (BR), a cura di SanGiorgio Arte

2017 ART FOR EXCELLENCE, Museo del Risorgimento – Torino, a cura di Sabrina Sottile

2017 VISSI D’ARTE, VISSI D’AMORE, Gran Teatro Giacomo Puccini – Lucca, a cura di Lodovico Gierut

2017 LA GRANDE BELLEZZA, Castello di Obernberg – Inn (A), a cura di Silvia Rossi

2016 L’ETERNITÀ,  Basilica dei Santi Quattro Coronati – Roma, a cura di Giammarco Puntelli

2016 ERA PERDUTO ED È STATO RITROVATO, Museo del Tesoro, Vigevano (PV), a cura di Giovanni Faccenda

2016 IL LABIRINTO DELL’IPNOTISTA, Palazzo Gallio – Gravedona (CO), a cura di Giammarco Puntelli

2016 IL METAFORMISMO, Palazzo Ducale di Sabbioneta (MN), a cura di Giulia Sillato

2015 L’ARTE E IL TEMPO, Spazio Sforza – Milano, a cura di Giulia Sillato e Giammarco Puntelli

2015 L’ARTE E IL TEMPO, Palazzo dei Giureconsulti – Milano, a cura di Giulia Sillato e Giammarco Puntelli

2015 ARTEXPO NEW YORK – New York

2015 SPECTRUM MIAMI ART FAIR – Miami

2015 PRIMAVERA AUTUNNO – Senato di Buenos Aires (RA), a cura di Fernanda Hamberg

2015 BIENNALE INTERNAZIONALE, Museo Europeo di Arte Moderna MEAM di Barcellona

2015 ART ROOMS, Melia White House – Londra

2014 COLLECTING, Chiesa di Santa Maria dei Laici – Gubbio (PG), a cura di Adelinda Allegretti

2014 ARTEXPO NEW YORK – New York

2014 LA GRANDE EXPOSITION UNIVERSELLE, Tour Eiffel – Parigi

2014 LOUVRE CARROUSEL – Parigi

2013 ART CONTEMPORAIN, Galerie Thuillier – Parigi

2013 A BRIDGE ACROSS EUROPE, Eduard Vilde Museum – Tallinn a cura di Adelinda Allegretti

2013 OSLO2013, Galleria S9 – Oslo

2013 ALICE NEL PAESE DELLE MERAVIGLIE, Centro Medioevo (CO), a cura di Adelinda Allegretti

2013 BIENNALE DELLA CRETIVITA’ – Verona

2013 LA GRANDE ONDA, Museo Galata del Mare – Genova a cura di Adelinda Allegretti

2013 ITALIAN ART, Galleria Quirinus – Koping

2013 VISIONI ASTRATTE, Made4Art – Milano, a cura di Vittorio Schieroni

2012 THE WAYS OF ART, Galleria Crisolart – Barcellona, a cura di Rosi Raneri

2012 ITALIAN DO IT BETTER, Latino Art Museum – Pomona Los Angeles a cura di Adelinda Allegretti

2012 THE WAYS OF ART, Galleria Crisolart – New York, a cura di Rosi Raneri

2012 SPACE INVADERS, Galleria Marzia Frozen – Berlino, a cura di Adelinda Allegretti

 

Bibliografia

 Un viaggio tra le variabili del colore – 2012 a cura di Paolo Levi

Selezione Arte – 2013 – L’Elite New

Biennale della Creatività Verona – 2013 – EA Editore

Leaders: I protagonisti delle Nuove Avanguardie – 2013 – EA Editore

Selezione arte – 2014 – L’Elite New

Internationale KUNST HEUTE – M.Kolle, I.Gardill – 2014

Artisti a cura di Vittorio Sgarbi – EA Editore – 2014

Analisi Critica – 2014 – Edizione Il Quadrato

Sensazioni artistiche II volume – 2014 – Editoriale Giorgio Mondadori

Selezione arte – 2015 – L’Elite New

Pensieri per l’Arte – Marta Lock – 2015

Sensazioni artistiche III volume – 2015 – Editoriale Giorgio Mondadori

Eccellenze – 2015 a cura di Paolo Levi

L’Arte e il Tempo – Expo 2015 – Editoriale Giorgio Mondadori

L’Arte e il Tempo – Expo Gate – 2015 – Editoriale Giorgio Mondadori

Sensazioni artistiche IV volume – 2016 – Editoriale Giorgio Mondadori

CAM 51 Catalogo dell’Arte Moderna– 2015 – Editoriale Giorgio Mondadori

Il labirinto dell’ipnotista – 2016 – Editoriale Giorgio Mondadori

CAM 52 Catalogo dell’Arte Moderna – 2016 – Editoriale Giorgio Mondadori

L’Eternità nell’Arte – 2016 – Editoriale Giorgio Mondadori

Monografia Personale “Io sono colore” – 2016 – Editoriale Giorgio Mondadori

CAM 53 Catalogo dell’Arte Moderna – 2017 – Editoriale Giorgio Mondadori

Omaggio a Puccini. Vissi d’Arte, vissi d’Amore – 2017 – Editoriale Giorgio Mondadori

Le scelte di Puntelli – 2018 – Editoriale Giorgio Mondadori

Pace e Amore – 2018 – Editoriale Giorgio Mondadori

CAM 54 Catalogo dell’Arte Moderna – 2018 – Editoriale Giorgio Mondadori

Transiti – 2019 – Alzani Editore

CAM 55 Catalogo dell’Arte Moderna – 2019 – Editoriale Giorgio Mondadori